Scritto da Venite ad Me, sezione: Attualità & Storia – 3354 3.

Sembrerebbe una situazione paradossale, incoerente ed irrazionale, eppure negli Stati Uniti, nonostante vi sia una percentuale molto ampia di cristiani – compongono circa il 78% della popolazione – diversi esponenti dell’intellighènzia, della magistratura e dell’educazione universitaria si stanno mobilitando in questi mesi a favore del satanismo, senza trovare alcun ostacolo.

Ultimo in ordine d’arrivo è il comunicato della più prestigiosa università americana, la Harvard University, la quale si è, con parole ben velate, schierata a difesa delle messe nere all‟aperto organizzate da alcuni studenti in nome della libertà d’espressione:

Sappiamo che la messa nera in sé è, storicamente parlando, una denigrazione della Chiesa Cattolica, ed in quanto tale un’offesa alla stessa ed al Cristianesimo. Riteniamo che la celebrazione della messa nera sia una cosa detestabile ed un affronto allo spirito d’unione e rispetto che la nostra università promuove. […] Tuttavia è altresì vero che il dibattito ed il confronto d’idee è vitale, e riteniamo giusto difendere tali valori. La libertà d’espressione deve essere garantita a tutti.

È bene notare, in questo presunto slancio di libertarianismo, l’evidente controsenso: si vuole far passare un‟offesa per “confronto d’idee”, una denigrazione per “dibattito”.

Ironicamente, il motto di tale università è la parola latina “Veritas” (la Veritas evangelica, ovvero Aλήθεια) e originariamente era una scuola di formazione per pastori protestanti.

Eppure, come accennato in precedenza, quello della scuola americana non è che uno degli ultimi appoggi che stanno infondendo coraggio ai diversi gruppi ed individui legati al satanismo sul suolo statunitense, e ci proietta in una realtà dove il politically correct e l’ateismo militante si stanno rivelando elementi che giocano a favore dei seguaci del diavolo.

Il tempio satanico

Si iniziò con una statua a satana, si arriverà ad un vero e proprio tempio di satana nel centro della città: è quanto ha in programma di fare una setta di Detroit, stando a quanto ha recentemente affermato il portavoce Lucien Greaves.

“Vorremmo che sia costruita in una posizione ove sia visibile a tutti. Sarà aperto al pubblico ed avrà una biblioteca, un centro congressi e una sala d’incontro,” ha ribadito, precisando che non verranno effettuati sacrifici umani o d’animali.

Il gruppo ha tuttavia intenzione di celebrare matrimoni dello stesso sesso – illegali nel Michigan – e promuovere associazioni femministe collegate alle attiviste FEMEN.

Statua a satana realizzata per Oklahoma City
Statua a satana realizzata per Oklahoma City

Come prevedibile, dichiarazioni del genere hanno in poco tempo letteralmente infiammato l’opinione pubblica, arrivando da una parte a sit-in di protesta e dall’altra al ricorso ad avvocati e costituzionalisti.
Difatti, benché il satanismo in sé non sia una religione riconosciuta negli USA e non vi sian leggi specifiche a riguardo, è oggigiorno reputata da alcuni giudici americani al pari d‟altre confessioni, pertanto meritevole di spazio.
Sfruttando la situazione di totale confusione, incertezza ed indeterminatezza politico-giuridica, la setta The Satanic Temple (Il tempio satanico) ha con velocità iniziato un processo di branding e pubblicità, trovando un buon riscontro tramite la pagina facebook ed il sito creati appositamente per l’evento.
Molto favorevole riscontro è stato inoltre trovato tra i media liberal (progressisti) ed alcune testate del web importanti come Salon e Vice, che in un articolo addirittura ha suggerito ai maomettani d’unirsi ai satanisti nella lotta contro il Cristianesimo – contro il Cattolicesmo nello specifico.
Al di là di questa bizzarra proposta d’alleanza, è necessario capire come si è arrivati a tanto e tramite quale demagogia tale gruppo stia raccogliendo molto successo in poco tempo, ampliando rapidamente la propria sfera d’azione e andando a mirare ai più piccoli.

Gli Stati Uniti, dal volgere del millennio ad oggi, si trovano in una situazione di polarità opposte molto accentuata: difatti mentre alcuni stati addirittura vietano la partecipazione agli atei alla politica interna (Arkansas, Texas, Maryland, South Carolina, Mississippi), dall’altra fioccano associazioni di persone che non credono in nessuna divinità.

Secondo l’istituto Pew Research, solo negli ultimi 5 anni la percentuale di atei residenti negli USA è passata dal 12% al 20%: tale fenomeno è soprattutto riscontrabile tra i più giovani, non di rado incoraggiati da scienziati influenti come Richard Dawkins (colui che affermava “partorire un bambino down è immorale”) e Neil deGrasse, o da personaggi dei media come Bill Maher e Seth MacFarlane.

Divenuto negli anni un vero e proprio status di riconoscimento, unito spesso allo scientismo positivista, l’ateismo si è rapidamente trasformato in un fenomeno internet: forum a tema, tavole di discussione e, in alcuni casi, formazione di gruppi-parodie della religione, come la chiesa del Flying Spaghetti Monster (fondata nel 2005).

Nonostante sembri un ossimoro, anche il Satanic Temple si è generato da questi movimenti e da essi trae supporto e membri. Non è un caso che i componenti siano tutti giovanissimi.

Lo stesso portavoce, Lucien Greaves, in un’intervista recente specifica: “Non supportiamo l’idea metafisica che il mondo sia stato creato da un Essere Supremo, né altre divinità. Consideriamo Satana un simbolo di ribellione e illuminazione. Facciamo solamente satira e parodia, tuttavia i nostri membri condividono una certa estetica e simbologia comune alla religione”.

In sostanza, una contraddizione: mentre satana viene dipinto come mero simbolo di ribellione contro il Cristianesimo, contro una società considerata “bigotta”, dunque come simbolo sotto il quale si possono riunire anche le lotte delle FEMEN, associazioni LGBT e di coloro che negano la divinità, sottobanco si riesce a spacciare per “satira” una celebrazione dell’esoterismo, della ribellione, della depravazione; il tutto ironicamente sfociato dalla concezione del “good without God” (“buoni senza Dio”). La retorica segue difatti sostanzialmente un copione già prestabilito e già visto negli anni in diversi forums atei: progressismo, positivismo, diritti LGBT, relativismo, femminismo estremo, pro-aborto e anticristianesimo a tutto campo.

Quell’obiettivo innocente

Riuscendosi abilmente a confondere tra le miriadi di nuovi movimenti filosofico-religiosi in cerca di riconoscimento, anche il Satanic Temple ha ben presto mostrato – così come gli altri – uno spiccato interesse verso i più piccoli, andando a richiedere di poter distribuire libri nelle scuole elementari.
Tale permesso è stato recentemente accordato da un giudice dello stato della Florida su richiesta dell’associazione atea Free Thought Community (Comunità del pensiero libero) sempre in nome della libertà d’espressione e circolazione di opuscoli di tutte le religioni negli istituti scolastici.
Sarcasticamente, le uniche due “religioni” che subito hanno approfittato di questa sentenza sono il Satanic Temple e la stessa comunità atea.

Libretto satanico

Libretto satanico per bambini

Ecco dunque che una mattina i bambini delle scuole elementari si sono trovati sul banco copie di libretti blasfemi, nonché un portale web tutto per loro chiamato Bimbi senza Dio.
Di certo i pargoli avranno trovato ancor più anomalo il libretto distribuito dagli attivisti satanisti, chiamato Il grande libro satanico delle attività per bambini.
In esso vi sono pentagrammi a non finire, teschi, immagini volte a promuovere l’occultismo e la magia nera, teste di caprone, disegni di LaVey, libri d’esoterismo, mostri di vario tipo e un’invocazione satanica.
Persino il cane che accompagna i protagonisti è un velato riferimento demoniaco: Cerberus, il nome, non è infatti una citazione proveniente dalla mitologia greca, ma dal demone Cerberus descritto nel Dictionnaire Infernal (Dizionario infernale).
Mentre nelle scuole americane questo invito al satanismo potrà circolare libero, nel contempo, i genitori si trovano nella paradossale situazione di non poter più aver controllo sull’educazione religiosa dei propri figli, a causa di una sentenza che mostra ancora una volta l’assurdità del politically correct.

In questa illogica situazione è molto significativo constatare il profondo interesse mostrato dal Satanic Temple nei confronti dei piccoli – interesse già mostrato in precedenza con la statua realizzata per Oklahoma City, la quale era rivolta soprattutto a loro.

Beffarda circostanza si potrebbe definire: chi per anni ha accusato il Cristianesimo d’indottrinamento e lavaggio del cervello dei bambini, ora si ritrova a fare proprio quello.

Questo è un altro baratro progettato da satana, per condurre l’uomo alla perdizione, distruggere il Mondo e vendicarsi della sua condanna eterna. Così si serve dell’uomo accondiscendente a eliminare totalmente Dio dalla sua vita, perché già coinvolto nella libertà totale, psicologicamente privo di coscienza, di morale e di ogni dignità umana. Chi è ancora cosciente di potersi salvare, divulghi questa circolare, per prevenire qualsiasi influenza negativa già pronta all’orizzonte della nostra amata Italia.

_______________________________________________________________

Questo è il frutto del fumo di satana che, attraverso poteri forti e poteri occulti, ha ormai appestato il mondo per condurlo alla perdizione, che è poi il suo obiettivo ultimo. In tal modo le coscienze anestetizzate servono il profeta del Male per eliminare totalmente Dio dalla nostra esistenza. Chi è ancora cosciente di questo divulghi queste notizie con tutto il carico di orrore che suscitano nelle anime che ancora non si sono perdute.

Una riflessione concreta

Tutti i movimenti LGTB che promuovono l’annullamento della diversità sessuale, l’adozione da parte di coppie omosex e la pratica dell’utero in affitto, sono protetti e fomentati dalle dottrine massoniche, le quali non risparmiano ampie simpatie verso la potente lobby che pratica la pedofilia e i seguaci di Satana.

Ne consegue, logicamente, che la spinta globale verso leggi tipo il DDL Cirinnà ottiene anche il risultato collaterale di rendere disponibili nuovi serbatoi di vittime potenziali della pedofilia e delle pratiche sataniche. Vittime che, una volta adulte e se ancora in vita, saranno nuovi adepti dell’orrore con una progressione che può definirsi geometrica.

Chi ritenesse questa riflessione esagerata, si informi sullo sterminato sottobosco di persone che nel mondo sono dedite all’una o all’altra pratica, quando non ad entrambe.

Giova qui raccomandare a tutti di riprendere la sana pratica di recitare frequentemente la preghiera a San Michele Arcangelo, – specialmente al termine della Messa – già promulgata da Papa Leone XIII.

San Michele Arcangelo e l'antico serpente

Preghiera a S. Michele Arcangelo

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
O San Michele Arcangelo, difendici nella lotta;
sii Tu presidio contro la nequizia
e le insidie del demonio.
Sovr’esso Imperi Iddio,
supplichevoli Ti preghiamo:
e Tu, Principe della Milizia Celeste,
per Divina possanza,
Satana e gli altri spiriti maligni che,
a perdizione delle anime, si aggirano pel mondo, nell’inferno rinchiudi.

Cuore Sacratissimo di Gesù
Abbi pietà di noi
Amen. ( 3 volte )

Di seguito la riportiamo anche in lingua latina:

In Nomine Patris, et Filii et Spiritus Sancti.
Sancte Michaël Archangele,
defende nos in proelio;
contra nequitiam et insidias diaboli
esto praesidium.
Imperet illi Deus,
supplices deprecamur: tuque,
Princeps militiae caelestis,
Satanam aliosque spiritus malignos,
qui ad perditionem animarum
pervagantur in mundo,
divina virtute in infernum detrude.

Cor Jesu Sacratissimum
Miserere nobis
Amen. (tres repetita)

Forma breve dell’esorcismo di San Michele
(recitabile privatamente)
tratto dalle Preci Leonine

Gloriosissimo Principe della Milizia Celeste, Arcangelo San Michele, difendeteci in questa ardente battaglia contro tutte le potenze delle tenebre e la loro spirituale malizia.
Venite in soccorso degli uomini creati da Dio a Sua immagine e somiglianza e riscattati a gran prezzo dalla tirannia del demonio.

Voi siete venerato dalla Santa Chiesa quale Suo Custode e Patrono, ed a Voi il Signore ha affidato le anime che un giorno occuperanno le Sedi Celesti. Pregate, dunque, il Dio della pace a tenere schiacciato satana sotto i nostri piedi, affinché non possa continuare a tenere schiavi gli uomini e a danneggiare la Chiesa.

Presentate all’Altissimo, con le Vostre, le nostre preghiere, perché scendano presto su di noi le Sue Divine Misericordie e Voi possiate incatenare il dragone, satana, il serpente antico ed incatenarlo negli abissi. Solo così non sedurrà più le anime.

Amen + Amen + Amen +
____________________________________
Commento all’articolo
a cura del
Movimento Laico di Preghiera Beato Bartolo Longo
www.beatobartolongo.net