di Davide Consonni

È iniziata la grande adunata massonica in quel di Rimini, come di consueto la Gran Loggia del Grande Oriente d’Italia ci riserva alcune piccole sorprese.
Infatti immancabili son giunti gli auguri da molteplici istituzioni, tutti in fila per osannare ed omaggiare il gran maestro della setta.
In passato pubblicammo diversi articoli con lo scopo di rendicontare la quantità mostruosa di corrispondenza ufficiale che la massoneria del GOI riceve da numerose istituzioni governative e non.

Qui di seguito riportiamo uno stralcio di quanto pubblicato dal sito ufficiale del GOI:

“Tanti i messaggi arrivati alla Gran Loggia, tra cui quello del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha espresso a tutti i partecipanti i migliori auguri di buon lavoro tramite il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica Ugo Zampetti; dal Presidente del Senato Pietro Grasso, dall’on. Maria Elena Boschi, Ministro per le Riforme Costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento; dall’on. Marianna Madia, Ministra per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione; dal Sottosegretario alla Difesa, On. Domenico Rossi; dal Presidente della Commissione Attività produttive, commercio e turismo della Camera dei Deputati, On. Ettore Guglielmo Epifani; dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa; del Rettore dell’Università degli Studi di Messina, Professor Pietro Navarra; del Direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto; dal Presidente della Regione Calabria Gerardo Mario Oliveri”.

Fonte:
http://www.grandeoriente.it/gran-loggia-2016-massoneria-e-cultura-appuntamento-al-palacongressi-di-rimini-dal-primo-al-tre-aprile/

Fonte per Lucechesorge (articolo pubblicato il 3 aprile 2016):
http://www.radiospada.org/2016/04/mattarella-grasso-e-boschi-inviano-auguri-alla-massoneria/