Nel gennaio 2005, la rivista «Il Segno del Soprannaturale» (casa editrice Il Segno) pubblicò una rivelazione privata che riportiamo di seguito.

Dio Padre:
Figlia, prendi carta e penna e scrivi ciò che ti detto!
Eccomi, Signore, la Divina Volontà agisca in me. Amen.
La tua pace si espanda in chi ti accosta e regni sempre nel tuo cuore.
Figlia mia, sono molto offeso da come vanno a rilento le “chiamate” ai figli.
Maggiore deve essere il vostro darsi da fare per informare i fratelli sull’argomento dei microchip e anche voi dovete dare informazioni scientifiche, dicendo quali gravi conseguenze avrebbero mettendolo.
IO SONO IL PADRE e i Miei figli non devono dar adito a qualsiasi argomento plausibile essi portino per farvi mettere tale “arnese”.
NO! DICO IO. NO! FIGLI MIEI. SAREBBE RINNEGARMI COME PADRE! Sarebbe dare retta alla voce della “Bestia”!
Ascoltate il mio accorato appello, rifiutatevi da subito a questo loro comando, che avrà lo scopo di potervi tutti controllare, di avervi tutti “ostaggi umani”.

No, non fatelo! Questo sarebbe un vero disastro per voi, perché i miei Angeli non vi riconoscerebbero come figli di Dio.
Siate scaltri e date ascolto a questo Mio dire.
Date tutte le informazioni che potete dare e in più informateli che neanche se decidessero di levare il microchip, sarebbero poi incontaminati dalla Bestia; perché gli si rivolterà contro con tale impeto da distruggere tutto il corpo e di lui non resterà che cenere.
No anime Mie, date ascolto al cuore e non alle “comodità”, alla “civiltà”, al “progresso” che vi sta portando alla totale inconsapevolezza di essere sotto dittatura, perché come automi verrete indottrinati a fare ciò che la Bestia vuole.
Rifiutatevi, rifiutatevi, rifiutatevi! Bimba Mia, tu Mi chiedevi altre cose, ma a Me imponeva dare precedenza a questo compito da affidare allo schermo, in modo che più gente sia informata.
Vi benedice Dio Padre Onnipotente. Amen.

Il Dottor Sanders è stato direttore del progetto per lo sviluppo del microchip. Egli fui invitato a leggere l’Apocalisse a proposito del marchio della bestia. Dopo quella lettura la sua mente si aprì e fu invasa dalla vera luce: egli stesso confidò che pianse per quattro giorni. Si convertì e iniziò un ministero di predicazione della Parola di Dio scritta nell’Apocalisse, mettendo in guardia tutti che il microchip corrisponde al “marchio della bestia” (Ap. 14, 9).

Non vi fate illusioni: non ci si può prendere gioco di Dio (San Paolo Galati 6, 7).

L’impero del microchip ha già preso piede e la sua tecnologia è avanzata, ed è ora al punto esatto perché si possa realizzare la profezia biblica sulla bestia e il suo marchio.
La bestia è colui che si farà adorare come Dio, cioè l’anticristo.
“Verrà a mettersi contro tutto ciò che gli uomini adorano e chiamano Dio. Egli andrà fin dentro il tempio di Dio, si metterà in trono con la pretesa di essere Dio… La sua manifestazione avverrà nella sua ora… La sua venuta avverrà nella potenza di satana” (2 Ts 4, 12).
“…E faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte… e che nessuno potesse comprare o vendere, senza avere tale marcio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome” (Apocalisse 13, 16-17).

Nota di Lucechesorge: il messaggio e l’articolo che lo contiene sono di primaria importanza. Tuttavia, qualcosa in più andrebbe spiegato. Il microchip si trova in linea di evoluzione con il denaro elettronico. Per impedire di comprare o vendere a chi non ha il microchip impiantato, bisogna prima sostituire il denaro contante (monete e banconote) con il denaro elettronico (oggi, le carte di credito). Infatti il denaro contante può usarlo chiunque, mentre il denaro elettronico può usarlo solo chi è identificato e autorizzato. Sullo stesso argomento trovate un altro articolo del blog cliccando qui.