IL GRANELLINO
(Lc 11,47-54)

Quando Gesù, con la sua predicazione, smascherava la menzogna e l’avarizia dei farisei e degli scribi, lo trattavano ostilmente. Come ti tratta la gente? Se ti tratta ostilmente perché sei superbo, convertiti all’umiltà. Se ti tratta ostilmente, perché sei avaro, convertiti alla condivisione e alla generosità. Se ti tratta ostilmente, perché sei antipatico, convertiti alla mansuetudine. Se sei trattato ostilmente, perché vuoi primeggiare, convertiti al servizio. Certo, la gente ti dovrebbe amare anche nei tuoi difetti così come fa Il Signore con noi, ma non tutti sono cristiani veri. La gente senza fede è sempre pronta a giudicare e a condannare. Se però la gente ti tratta ostilmente perché smascheri la menzogna, l’ipocrisia, l’ingiustizia e l’avarizia, sii contento perché grande sarà la ricompensa che riceverai dal Signore. La verità è che il mondo odia e disprezza i profeti di Dio, il quale non si compiace di chi non denuncia il male che vede intorno a sé.
Il male cresce quando i cristiani hanno paura di smascherare gli spiriti immondi che dimorano persino nelle nostre chiese. Una donna mi diceva: “Padre, vedo tante ingiustizie nella mia comunità parrocchiale; però mi faccio i fatti miei perché il parroco potrebbe togliermi il ruolo di catechista!”. Sai cosa ho detto a questa donna? Le ho detto: “Se ami la Verità, non essere più catechista; altrimenti insegnerai solo menzogne ai tuoi bambini!”.
Se ami il Signore e vuoi essere un suo discepolo, preparati ad essere maltrattato e perseguitato. La fine del profeta, voce di Dio, è la morte in croce. Ma sulla Croce risplende la Verità. Ama e perdona quelli che ti perseguitano a causa del Vangelo e sarai grande agli occhi di Dio. Amen. Alleluia.

Padre Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti

P.S.: Per ordinare il libro IL GRANELLINO, telefonare ai seguenti numeri: 331 334 7521/ 340 627 57 15