Tempo fa mi appellai ai lettori del presente blog, chiedendo un aiutino per trovare una foto di sposi, con lei vestita castamente e senza trucco. Roba scandalosa, da marziani. Tanto che a parte due miei amici marziani, nessuno s’è fatto vivo.
Finalmente una foto sarebbe disponibile, anche se di fidanzati. La dovrei usare per la copertina del mio nuovo libretto, che parla proprio di fidanzati e sposi, e quindi del Matrimonio. Però questa che ho trovato costa una bella sommetta.
Allora perché non prendere un bel ritratto fotografico di una coppia di pappagalli? Come quello che potete vedere sopra l’articolo?
Tuttavia, la coppia che appare nella foto ha delle pretese non da poco. Roba da non crederci. Si chiamano Peppe e Anita. In cambio della loro immagine, dovrei firmare un contratto in cui m’impegno a nutrirli, curarli e quel che è peggio trastullarli vita loro natural durante. E questi purtroppo campano almeno 50 anni.
Mi converrà? Vada per il cibo, ma già se si pensa alle cure, coi pappagalli ci vuole lo specialista, non il veterinario comune. E poi sono dei tipi con un carattere complesso, che dietro quel beccone e quegli occhietti fissi covano una gran voglia di considerazione. E a volte sono anche dispettosi.
Forse è meglio una coppia di piccioni, sempre che le zecche non mi saltino addosso…
O al limite, comprerò la foto dei fidanzati. I lettori si divertiranno meno, e forse anch’io lì per lì, ma mi risparmierò decenni di schiavitù pappagallesca.