Quando mandiamo un’e-mail e non rispondono. Chissà, chissà perché…

Sarà capitato anche a voi di inviare delle e-mail a persone che non sono vostri amici, e di non ricevere risposta nemmeno dopo un sollecito.
Chissà perché. Ma siccome non bisogna pensar male, si possono fare le più svariate ipotesi, o semplicemente lasciar perdere.
Comunque, forse anche per rispolverare la mia vena di cabarettista senza palcoscenico, ho fatto per voi un elenco dei possibili motivi della mancata risposta… eccolo:

Il destinatario non ti ha risposto perché…

è morto (anche sul colpo).

ha perso l’uso della vista.

ha perso l’uso delle mani.

ha perso l’uso della ragione.

si trova posseduto da uno o più diavoli.

non ha più soldi per pagare internet.

ha il computer guasto e non può farlo riparare né sostituire.

non gliene importa niente di te e di quello che scrivi.

l’hanno rapito.

è finito in prigione.

è partito per una guerra o una missione.

hai fatto ingelosire la sua fidanzata/moglie o il suo fidanzato/marito.

la sua associazione/combriccola non vuole che ti risponda.

il suo Padre spirituale vestito in clergyman/in borghese non vuole che ti risponda.

il suo Padre spirituale vestito in talare non vuole che ti risponda.

il tuo messaggio è finito nella cartella dello spam.

l’hai fatto arrabbiare.

l’hanno sfrattato.

sta troppo male.

l’hai offeso.

ha la coda di paglia.

pensa che dal suo silenzio capirai.

non sa proprio cosa risponderti.

è ricattato.

ha paura.

è scemo.

ha subito una disgrazia.

pensa che sei matto.

ha un matto in casa.

gli è venuta la malattia del sonno.

ha fatto voto di non usare più internet.

ha smesso di usare internet perché è un’altra diavoleria moderna.

ci sta pensando.

si sta documentando, anche su di te.

non ha ricevuto il messaggio.

ha ricevuto il messaggio ma non l’ha notato.

ha ricevuto e notato il messaggio, ma gli è passato di mente.

ha inavvertitamente cancellato il messaggio.

non trova il tempo di risponderti, perché ci sono cose più importanti.

non ha capito quello che gli hai scritto e si vergogna di farti domande o gli secca.

E chi più ne ha più ne metta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...