Messaggio della Madonna di Anguera sulla televisione

Ad Anguera, in Brasile, la Madonna ci ha donato anche dei messaggi che parlano della televisione. È quella realtà che già Padre Pio ai suoi tempi (morì nel 1968) chiamava «il diavolo in casa» e che io nei miei libri, con un pizzico di umorismo, ho definito «il rimedio per tutti i beni». Qui potete leggere un messaggio scelto fra gli altri.

15 aprile 1989

Cari figli, questo è ciò che vengo a supplicare oggi: rinunciate a fumare e, in particolare, ai programmi televisivi. Miei cari figli, la televisione vi ha completamente distrutto. Dopo aver assistito ai programmi televisivi non siete più in grado di concentrarvi e così non siete più in grado di pregare. Non perdete il vostro tempo guardando la televisione, rubando così momenti preziosi alla preghiera e all’ascolto delle mie parole. Attraverso la televisione, l’intera famiglia è penetrata da una sottile e diabolica tattica di divisione e corruzione. I più indifesi sono i bambini e i giovani, che contemplo con la preoccupata tenerezza di una madre.

La televisione è una delle principali vie usate da satana per estendere il suo regno. Molti addetti alla produzione di programmi televisivi sono spiritualmente morti, perché si dedicano completamente a satana. Satana, con le sue tattiche ingannevoli, porta i miei poveri figli sulla strada che conduce alla perdizione. Vi chiedo, cari figli del mio Cuore Immacolato, di non partecipare mai a spettacoli profani. Chiudete i vostri occhi davanti alle facili seduzioni del mondo. Fuggite da tutti quei luoghi dove la sacra dignità di Cristo è profanata. Mettete in pratica quello che dico e sarete veri imitatori di mio Figlio Gesù. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Continuate, continuate, continuate a pregare. Pregate per i sacerdoti. Pregate per le vocazioni al sacerdozio. Pregate per voi stessi. Pregate per le anime del purgatorio. Pregate per il Santo Padre. Pregate che satana non riesca a distruggere i miei progetti. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Fonte

 


2 risposte a "Messaggio della Madonna di Anguera sulla televisione"

  1. Grazie per questo articolo,
    sì è verissimo la televisione entra nelle famiglie, c’è un santo sacerdote che mi ha detto che suo padre gli diceva che era importante scegliere le persone da invitare a casa, mentre con la televisione entra in casa tua chi vuole, diciamo una sorte di violazione di domicilio?
    Solo una cosa mi permetto di dire.
    Alcuni emittenti televisive, non so neanche se tutti i programmi, perchè la televisione non la guardo affatto,possono essere considerate buone. Inoltre ,la trasmissione di certi film sui santi,ecco forse qualcosina si può salvare ma veramente poco, lì sta a noi discernere.
    Rosanna Maria.

    Mi piace

  2. Grazie a te carissima. Certo, c’è del buono qua e là anche in certe emittenti. Quindi non è peccato guardare la televisione, ma nel suo messaggio che mi sembra credibile, la Madonna ci rivolge un santo invito: evitatela per non esporvi al rischio di spettacoli peccaminosi, e – a me sembra – per non fare un’esperienza che abbassa il nostro livello di raccoglimento e attenzione. Ricordo di aver letto da una fonte attendibile che in base a un esperimento fatto, il livello di attività cerebrale di un telespettatore cade al di sotto di quello di chi dorme.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...