Stupidità

Intorno ai miei 18 anni mi preoccupai abbastanza seriamente di essere stupido. Ogni tanto rileggevo o risentivo notizie sul cosiddetto quoziente d’intelligenza, e non mi sembrava proprio di poter ottenere un buon punteggio.
Due personaggi in particolare mi colpivano: un compagno di classe, di gran lunga il numero uno nella capacità d’apprendimento tra i maschi, ateo dichiarato, e una famosa cantante italo-americana, che con uno tra i nomi più sacri per i cattolici dispensava canzonette e oscenità al mondo. Tutti e due potevano vantare un alto punteggio nel QI, il quoziente d’intelligenza.
Ma sì, in effetti ero stupido, perché mi mettevo sullo stesso piano di chi vuole dimostrare qualcosa con le abilità mentali e non con l’umiltà, la fedeltà e la sapienza davanti a Dio.
Solo diversi anni più tardi, avanti nella conversione dal mio ateismo, compresi che esiste un’intelligenza da quoziente e un’intelligenza morale. I veri stupidi, terribilmente stupidi, sono quelli che mancano d’intelligenza morale.
La comprensione della vita, il cammino della santità per compiacere Dio e non il mondo, sono tutto quello che conta, e che si porta dietro la Provvidenza.
Pensate al punteggio che prenderebbe il diavolo, satana, nel quoziente d’intelligenza. Lui è l’essere più intelligente dopo Dio! Eppure, non ha avuto l’intelligenza morale di adorare e servire Dio soltanto, e si è dannato. Un giorno, quando il tempo di ogni prova avrà fine, gli sarà tolta anche l’intelligenza. E allora gli resterà solo la sofferenza eterna di uno spirito dannato e carico di tutti gli orrori commessi nella Creazione.
Quanti mostri d’intelligenza amano le cose più basse della terra, come l’approvazione umana, l’orgoglio, il denaro, il successo, i piaceri, e nella Chiesa il rinnegamento della S. Messa tridentina, l’unica cattolica, e di tutto quello che è cattolico: dottrina, musica, prassi pastorale, abito talare dei preti, abbigliamento perfettamente casto e femminile delle donne… ma la sapienza dov’è?
Mi viene in mente adesso una suora che forse non sa ben esprimersi, che magari ha una mente dai pensieri molto semplici, eppure dimostra un’umiltà, una bontà e una visione della vita che mi fanno esclamare: «Miracolo! Com’è possibile che in un mondo simile esista un’anima così pura? Grazie, Gesù e Maria, che avete custodito tanta grazia in una vostra consacrata!». E non è la sola, ma nella sua comunità ci sono altre vere madri spirituali, meno semplici, che meritano di essere servite anche a prezzo della vita.
E a pochi metri da loro c’è una chiesetta dove ci attendono le spoglie di una delle più grandi Sante della Chiesa e spesso il SS. Sacramento esposto…
Ma gli abitanti della città hanno quasi tutti altro a cui pensare. È intelligenza, questa?
Da un bel po’ d’anni m’è passata la voglia di ottenere un buon quoziente d’intelligenza, e ora la cosa mi fa semplicemente sorridere.


Una risposta a "Stupidità"

  1. Concludo che la stupidità avviene, nella Chiesa Cattolica, quando non si seguono i Sacri Testi, i Dogmi, la Tradizione, il Catechismo e le Formule liturgiche, così come sono state scritte e tramandate. Il Nemico riesce a vincere proprio sull’ignoranza e la stupidità e l’arroganza e la superficialità del Clero e dei Fedeli. Mi sia perdonata la valutazione… Ma lo Spirito Santo vigila e interviene. Mentre Michele Arcangelo si dà da fare nel sistema solare contro Lucifero e mentre qui da noi – tanto per citare – Padre Pio e San Giuseppe da Copertino intervengono sui loro fedeli, soprattutto durante il sonno… La “Luce che sorge” nei fedeli e dai fedeli aiuterà la Chiesa di Cristo a rimettersi sulla retta via. Costi quel che costi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...