I tempi sono maturi?

di Padre Giuseppe Tagliareni

L’empietà è al colmo: la violenza percuote la terra, la grande apostasia invade le nazioni che una volta erano cristiane, le famiglie sono allo sfascio, il caos aumenta ogni giorno. Gli occhi dei più non sopportano la luce, le orecchie ascoltano lusinghe, i cuori s’induriscono e si attaccano agli idoli di vanità.
Il crimine spesso rimane impunito, mentre i deboli vengono oppressi. I media spargono menzogne e scandali, gli onesti sono smarriti, il buon senso è ormai perduto, la chiesa si è svuotata…
Un’altra Chiesa e un altro Cristo si va preparando, con altro culto: quello dell’io, con altro Vangelo: quello del mondo. E tutti applaudono!
“Questo è lo spirito dell’anticristo che, come avete udito, viene, anzi è già nel mondo. Essi sono del mondo, perciò insegnano cose del mondo e il mondo li ascolta”, dice l’apostolo Giovanni (1Gv 4,3-5). Gli eletti di Dio sono perseguitati.
Il trono dell’empietà e della menzogna è pronto. Come predetto dalla Madonna a La Salette: “Roma perderà la fede ed erigerà la sede dell’Anticristo”.
Quasi tutti seguiranno il falso Cristo e la falsa Chiesa, come è stato rivelato a don Stefano Gobbi. La vera Chiesa sarà crocifissa, come fecero sinagoga e impero romano col Cristo duemila anni fa.
Ma la Chiesa risorgerà, perché il Cristo abita in lei e una nuova Pentecoste ci sarà per gli eletti di Dio. Israele tutto si convertirà e la nuova Gerusalemme dal Cielo scenderà.
E tutte le genti verranno a Sion.
E saranno “Cieli nuovi e Terra nuova!”.
Beato chi è rimasto fedele, perché con Cristo mille anni regnerà.
Ecco: viene presto sulle nubi del Cielo. Tutti lo vedranno e vivi e morti giudicherà.
Esci, popolo mio, da Babilonia e non ti associare ai suoi tanti delitti, perché il giudizio è pronunziato e la sua condanna è irrevocabile.
Cerca rifugio nel Cuore Immacolato di Maria e non conoscerai il castigo degli empi. Dove regna la Vergine di Dio, il Serpente non può penetrare.
Benedetta, sei tu, o Maria, tra tutte le donne della terra e benedetto il frutto del tuo seno Gesù!

Editoriale di «Consolatio», gennaio 2019.

«Consolatio», Bollettino per amici dell’Opera della Divina Consolazione
Dir. responsabile: p. Giuseppe Tagliareni
Consulta pure il nostro sito e blog:
http://www.divinaconsolatio.it
divinaconsolatio.blogspot.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...