Notizie sceme e savie. Con carrellata d’immagini

11 febbraio 2019, da internet, annuncio scemo trionfale:

Se alla francese Gabrielle Coco Chanel viene attribuito il merito di aver messo i pantaloni alle signore, nella prima metà del secolo scorso, alla britannica Mary Quant, 85 candeline l’11 febbraio, il mondo riconosce di essere stata la “mamma della minigonna”.

Avviso santuario
Avviso comparso presso un Santuario mariano della Campania nel 2016, e subito denunciato dagli impuri e dai superbi, venduti al diavolo per poter godere le porcherie del mondo, giornalisti e umanità varia

Da Don Bernard Kunkel (†1969), ideatore della Crociata di Maria Immacolata per la Purezza, tradotto e citato da Isidoro D’Anna ne La forza della Verità. Un tesoro da riscoprire, pagg. 164-165:

Nel 1846, il Governo Pontificio dell’Italia, sotto Papa Gregorio XVI, sequestrò documenti segreti dei comunisti di quel tempo. […] Uno di questi documenti è altamente rivelatore: “È stato deciso nelle nostre riunioni che dobbiamo sbarazzarci dei cattolici, ma non vogliamo fare martiri, quindi diamoci da fare per rendere il vizio gradito in mezzo al popolo. […] Recentemente sentivo uno dei nostri amici che rideva dei nostri progetti e diceva: ‘Per rovesciare il cattolicesimo, dovete per prima cosa sopprimere il genere femminile’. Questo detto in un certo senso è vero, ma siccome non possiamo sopprimere la donna, corrompiamola insieme alla Chiesa… Il pugnale migliore con cui ferire a morte la Chiesa, è la corruzione”.

Da Giulia Mafai, Storia del Costume dall’età romana al Settecento (Skira editore, 2011, p. 106), citata ne La forza della Verità a pag. 17:

L’immagine della Madonna diventa il riferimento morale ed estetico di tutto il mondo medievale femminile: tutte le donne aspirano a imitare la sua perfezione, la sua distaccata e regale bellezza: come lei si avvolgono nell’ampio, largo mantello che ha sostituito il pallio romano e che lascia vedere solo il volto e le mani.

Per saperne di più su La forza della Verità e acquistarlo:
https://lucechesorge.org/i-miei-libri/

E ora… ditelo con le  immagini:

Donna di ieri e donna di oggi
La grande, devota poetessa Ada Negri e l’umanità “emancipata” dei nostri giorni
Donne e un uomo
Femmine di capi di Stato. La “civiltà” occidentale nelle minigonne/miniabiti, la “civiltà” islamica nella femmina intabarrata e pantalonata. C’è anche un uomo. Sarà un convivente omosessuale d’alto bordo, o un “moglio”, da mettere tra le femmine?
Sposi 14
Casto splendore d’innamorati
Annunciazione
“Donna, se’ tanto grande e tanto vali, che qual vuol grazia e a te non ricorre sua disianza vuol volar sanz’ali”. Dante Alighieri, Paradiso, Canto XXXIII
Bellezza da contemplare
Tanto gentile e tanto onesta pare
la donna mia quand’ella altrui saluta,
ch’ogne lingua deven tremando muta,
e li occhi no l’ardiscon di guardare.
Dante Alighieri

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...