Bacio

Negli anni trascorsi nella morte e nel sonno spirituali, confesso di essermi posto il problema di saper dare, un giorno, un bacio che, per così dire, andasse oltre le labbra della donna. Oggi che sono rinato a vita eterna e stimo il matrimonio santo e innocente come l’unico desiderabile, mi vergogno d’aver pensato cose simili.
Certamente è lecito che si vivano esperienze di quel genere tra sposi, ma è un livello di vita basso, troppo basso per poterlo prendere in considerazione.
È un livello basso, dal quale dobbiamo sollevarci di molto, se vogliamo compiere il progetto di Dio che è la pienezza di vita, la santità.
Si tratta di un diverso modo di amare: quello basso ancora carnale, quello elevato pieno di riverenza, tenerezza, gioiosa contemplazione, ammirazione, devozione, dedizione, nobile sentimento verso la sposa o lo sposo.
Ogni grado di amore detta le sue confidenze. Inoltre, più l’amore è puro, più gli sposi sono uniti in Dio veramente come un cuore e un’anima sola, accogliendo e stringendo in un santo abbraccio i figli mandati da Dio.

Baciamano 3
Un’immagine del vero amore

 

Baciamano 2
Questo è amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...