La Compagnia dell’Immacolata delle Svestite – The Immaculata Fellowship of the Scantily Dressed

Compagnia dell'Immacolata delle Svestite

Oggi vi racconto un episodio, un po’ amaro e un po’ ironico, che rappresenta bene la situazione della fede ai nostri tempi. È un esempio per far capire che dobbiamo vivere la fede seriamente, con la nostra personale conversione e santificazione, e non con belle parole usate per coprire la cattiva coscienza e le cattive abitudini.
LifeSiteNews è un’agenzia cattolica d’informazione, incentrata su USA e Canada ma con una prospettiva internazionale. Riferisce molte notizie importanti sull’Europa e sulla Chiesa Cattolica, in difesa di fede, vita e famiglia. Svolge un ruolo fondamentale e di primo livello in un mondo sempre più anticristiano. Il suo sito è www.lifesitenews.com. L’agenzia non è finanziata da nessuno ma si mantiene con una raccolta trimestrale di liberi contributi, e quindi grazie al sostegno di tanti visitatori.
Bisognava premettere tutto questo, perché sto per riferirvi un fatto increscioso su LifeSiteNews, ma non potevo tacerne i grandi meriti.
Dunque, era giovedì scorso 2 maggio 2019, e durante il pranzo, visto il poco tempo a disposizione, scorrevo il bollettino con i titoli che LifeSiteNews manda gratuitamente cinque giorni alla settimana.
Si presentava fra l’altro un’iniziativa in cui LifeSiteNews è fortemente coinvolta: «il lancio della Compagnia dell’Immacolata (Immaculata Fellowship), un apprendistato di dieci mesi concepito per formare la nuova generazione di protagonisti nella lotta per ricostruire la civiltà cristiana».
Vengono anche elencati dei requisiti per i partecipanti: età giovane, essere cattolici praticanti, disponibilità a partecipare ad un evento a Roma e poi ad un altro a Ottawa, in Canada…
Molto impegno, si direbbe. Addirittura bisogna esser pronti ad attraversare l’Oceano… E per cosa? Per assomigliare, se si è giovani donne, a quelle in minigonne e miniabiti che si vedono nella foto esibita come simbolo, in alto nell’articolo. Abbiamo ripreso la foto anche qui sopra per mostrarvela.
Notate che quelle con le gambe coperte portano tutte i pantaloni. Seguono insomma la ferrea legge delle donne libere ed emancipate: o mezze nude, per provocare gli uomini, o con i pantaloni, per imitarli. Questo è il fior fiore della sedicente “Compagnia dell’Immacolata”.
Ecco qua. Tanta fatica, tanto darsi da fare per poi mettere molto in mostra braccia e gambe, come delle comuni amanti dell’oscenità. E lo fanno addirittura nel nome di Maria Santissima, Madre di Dio e dei cristiani, Madre Immacolata della purezza che Lei ci insegna, al solo guardarla, con il suo abito splendido e casto allo stesso tempo.
Allora, con tranquillità, ho buttato giù un breve messaggio che poi ho inviato all’indirizzo e-mail fornito per partecipare all’iniziativa.
Come dicevamo, era giovedì 2 maggio scorso. Ad oggi, giovedì 16 maggio, nessun addetto all’immacolatezza in minigonna ha risposto.
Così va il mondo, ma non è questa la condotta dei veri cristiani, consacrati e devoti a Maria Santissima, che tengono la propria Madre sempre davanti agli occhi come esempio di purezza e modestia.
Ecco il messaggio, prima nella traduzione e poi nell’originale inglese. Buona lettura e scusate se con la mia seconda lingua posso aver fatto qualche errorino. Ma la sostanza c’è.

Fonte di LifeSiteNews:
https://www.lifesitenews.com/news/immaculata-fellowship-launch-2019-2020?utm_source=LifeSiteNews.com&utm_campaign=f6a2bf4586-Daily%2520Headlines%2520-%2520World_COPY_483&utm_medium=email&utm_term=0_12387f0e3e-f6a2bf4586-401417441

———- Messaggio inoltrato ———
Da: Isidoro D’Anna
Date: gio 2 mag 2019 alle ore 13:46
Subject: Compagnia dell’Immacolata delle mini
To: <fellowship@lifesitenews.com>

Care persone di LifeSiteNews,

Ho appena letto della vostra iniziativa della “Compagnia dell’Immacolata”.

Facendo un controllo incrociato tra i vostri requisiti e la foto grande in alto, vedo che in realtà dall’elenco dei requisiti ne manca uno:

– Se femmine, portare una minigonna o un miniabito.

Da un altro sito internet:
https://knightsoftheholyrosary.wordpress.com/2012/03/31/modern-fashions-and-the-message-of-fatima/
Nostra Signora di Fatima rivelò alla giovane veggente Giacinta Marto prima che morisse nel 1920:
“Verranno certe mode che offenderanno moltissimo Nostro Signore.”
“Guai alle donne che mancano di modestia.”
“Vanno più anime all’inferno per i peccati della carne che per qualsiasi altro motivo.”

Mi domando perché voi nominiate l’Immacolata mentre offrite pubblicità alle offese contro la purezza.
Perché non guardiamo seriamente alla Santa Vergine e impariamo?
Per favore siate umili, fedeli e annunciate quello che deve essere annunciato riguardo a modestia e immodestia.

Cordiali saluti
Isidoro D’Anna
Italia

———- Forwarded message ———
Da: Isidoro D’Anna
Date: gio 2 mag 2019 alle ore 13:46
Subject: Immaculata fellowship of the mini
To: <fellowship@lifesitenews.com>

Dear LifeSiteNews people,

I’ve just read about your ‘Immaculata Fellowship’ initiative.

Cross-checking your prerequisites with the large photo at the top, I see a prerequite is actually missing from your list:

– If females, wear a miniskirt or minidress.

From another website:
https://knightsoftheholyrosary.wordpress.com/2012/03/31/modern-fashions-and-the-message-of-fatima/
Our Lady of Fatima revealed to the young seer Jacinta Marto before her death in 1920:
“Certain fashions will be introduced that will offend Our Lord very much.”
“Woe to women lacking in modesty.”
“More souls go to Hell because of sins of the flesh than for any other reason.”

I wonder why you name the Immaculata while offering publicity to offenses against purity.
Why don’t we seriously look at the Holy Virgin and learn?
Please be humble, true and announce what be must announced regarding modesty and immodesty.

Kind regards
Isidoro D’Anna
Italy


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...