Vogliono abolire il contante per renderci schiavi

Zingaretti e Di Maio
I capi dei due partiti della sinistra, PD e Movimento 5 Stelle, festeggiano: ora possono fare dell’Italia quello che vogliono.

Segnaliamo ai lettori la notizia di una proposta del Movimento 5 Stelle. Se n’è parlato su molte fonti d’informazione, ma pochi hanno messo in rilievo le possibili conseguenze per tutti noi se verrà approvata.
Un ottimo articolo è quello del sito voxnews.info, specializzato nel denunciare i crimini degli immigrati e della sinistra. Ne citiamo l’inizio:

PD-M5s vogliono tassare il contante: IVA raddoppiata per chi paga in contanti

Il M5S ha rilanciato sul tavolo una proposta di eliminare il contante combinata con l’aumento selettivo dell’Iva dal 1° gennaio del prossimo anno. In pratica si prevederebbe l’aumento dal 10 al 23 per cento dell’Iva per i settori come ristorazione, alberghi e manutenzione della casa. Questo aumento sarebbe sostenuto solo dai consumatori che pagano in contante al ristorante o in albergo, mentre per chi paga con carta di credito o con altri strumenti elettronici entrerebbe in vigore un meccanismo di rimborso, un cashback, dell’Iva pagata in più.
Nel pacchetto anche l’idea di condizionare il maggior numero di deduzioni e detrazioni all’utilizzo dei mezzi di pagamento elettronico (spese mediche e veterinarie).

Ricordiamo quali sono le implicazioni del tentativo di abolire il denaro elettronico.
Diventeremmo tutti schiavi del sistema e potremmo accedere all’uso del denaro e ai nostri risparmi solo con l’approvazione del governo, cioè dei politici andati al potere, in questo caso la sinistra.
Il contante infatti può essere usato da chiunque, dovunque e in qualsiasi momento, in modo anonimo e libero, come è sempre stato nella storia umana.
Ma con i senzadio al potere, la storia umana finisce in una lotta spietata all’innocenza, alla fede, alla vita, alla famiglia, e persino alla Patria con la spirale usuraia di banche e finanza, l’immigrazione selvaggia e la sottomissione ai potentati esteri.
Il denaro elettronico può essere usato solo da chi è stato identificato dal sistema e ha ricevuto il permesso di usarlo.
Se il sistema richiede la sottomissione a un’ideologia o il rinnegamento della fede cristiana in qualsiasi modo, potrà usare il denaro elettronico solo chi si pieghi al ricatto.
Se il denaro elettronico sostituirà il denaro contante, solo uomini e donne sottomessi al sistema potranno comprare e vendere, e quindi sopravvivere con i mezzi che normalmente ci sono dati.
Non ci sarà nemmeno la libertà di disporre dei propri risparmi, perché non si potranno ritirare se non come denaro elettronico.
La questione del denaro elettronico, aggiungiamo, si ricollega al microchip sottocutaneo che è stato già impiantato in molte persone, soprattutto in Svezia. E richiama l’avvertimento del libro dell’Apocalisse sull’impedimento a vendere e comprare per quelli che non si piegheranno all’anticristo.
Il microchip è un passo ulteriore che ha come presupposto il denaro elettronico. Le persone che se lo lasciano impiantare diventano degli ostaggi umani, controllabili a distanza, in cambio della facilità dell’accesso al sistema: un passaggio del microchip davanti a un lettore consente un pagamento o mette in funzione un qualsiasi apparecchio, come una porta ad apertura elettronica.
La Lega Nord, nonostante qualche manifestazione personale, è ben lontana dall’essere un partito d’ispirazione cristiana. Tuttavia, Matteo Salvini aveva ridato fiato al libero utilizzo del contante.
Ora che la sinistra è tornata al potere come non mai, su questo e su altro riapre la sua feroce offensiva.
Come possiamo difenderci? Con la fedeltà a Gesù Cristo nostro Signore, e con una profonda e concreta devozione a Maria Santissima.
Una scelta potremo sempre farla liberamente: tra la Luce e le tenebre, tra Dio e satana, tra la fedeltà che porta in Paradiso, fosse anche attraverso il martirio, e il rinnegamento che porta all’inferno, dopo aver consumato le ultime comodità di un mondo che muore.


Una risposta a "Vogliono abolire il contante per renderci schiavi"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...