Messaggio di Nostra Signora di Anguera sulla televisione

Madonna di Anguera 4

Con il tempo sono diventato molto guardingo nei confronti delle cosiddette rivelazioni private. Sono rimasto deluso nel trovare in più casi evidenti errori contro la retta fede cattolica. Le rivelazioni, se sono autentiche, sono mandate da Dio proprio per rinsaldare la nostra fede. Quando la coerenza di dottrina e di vita cristiana vissuta viene a mancare, occorre prendere salutarmente le distanze. Invece non ho finora trovato contraddizioni nei messaggi attribuiti alla Madonna e provenienti da Anguera, in Brasile. Ve ne presento uno che parla della televisione. È quella realtà che già Padre Pio ai suoi tempi – morì nel 1968 – chiamava «il diavolo in casa» e che io nei miei libri, con un pizzico di umorismo, ho definito «il rimedio per tutti i beni».

15 aprile 1989

Cari figli, questo è ciò che vengo a supplicare oggi: rinunciate a fumare e, in particolare, ai programmi televisivi. Miei cari figli, la televisione vi ha completamente distrutto. Dopo aver assistito ai programmi televisivi non siete più in grado di concentrarvi e così non siete più in grado di pregare. Non perdete il vostro tempo guardando la televisione, rubando così momenti preziosi alla preghiera e all’ascolto delle mie parole. Attraverso la televisione, l’intera famiglia è penetrata da una sottile e diabolica tattica di divisione e corruzione. I più indifesi sono i bambini e i giovani, che contemplo con la preoccupata tenerezza di una madre.
La televisione è una delle principali vie usate da satana per estendere il suo regno. Molti addetti alla produzione di programmi televisivi sono spiritualmente morti, perché si dedicano completamente a satana. Satana, con le sue tattiche ingannevoli, porta i miei poveri figli sulla strada che conduce alla perdizione. Vi chiedo, cari figli del mio Cuore Immacolato, di non partecipare mai a spettacoli profani. Chiudete i vostri occhi davanti alle facili seduzioni del mondo. Fuggite da tutti quei luoghi dove la sacra dignità di Cristo è profanata. Mettete in pratica quello che dico e sarete veri imitatori di mio Figlio Gesù. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Continuate, continuate, continuate a pregare. Pregate per i sacerdoti. Pregate per le vocazioni al sacerdozio. Pregate per voi stessi. Pregate per le anime del purgatorio. Pregate per il Santo Padre. Pregate che satana non riesca a distruggere i miei progetti. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

Fonte

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...