L’amore per il latino

Extra Ecclesiam nulla salus
“Al di fuori della Chiesa non c’è salvezza”: verità di fede.

L’amore per il latino come lingua della Chiesa Cattolica è segno di amore per la Chiesa e per le anime.

Infatti quell’aggettivo, “cattolico”, vuol dire “universale”, ed è per questo che la Chiesa si è data una lingua universale, oltre che sacrale e altisonante, il latino.

Con l’universalità della sacra Liturgia in latino, la Chiesa porta lo spirito di adorazione e la salvezza a tutti i suoi figli.

Era quindi necessario, nelle intenzioni di satana, frantumare l’universale in una babele di lingue e di atti liturgici dettati dall’arbitrio umano.

Guardiamo allo stato presente della fede e rispondiamo con sincerità alla domanda: quali frutti abbiamo raccolto?

Perciò torniamo alle origini, quanto più ci è possibile. Senza stima per il passato della Chiesa, non può esistere un futuro.


Una risposta a "L’amore per il latino"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...