Madonna di TrapaniBenvenuti su questo blog.

Devo dire che non sono del tutto nuovo a un’avventura simile. Prima gestivo già un sito (non una bancarella), ma ad un certo punto era diventato così lento che ho dovuto lasciar perdere.
Quella lentezza è stata provvidenziale, perché ho aperto il blog dove siete venuti a navigare, e mi trovo benissimo.
Il fine che mi propongo è la gloria di Dio e dell’Immacolata, il bene delle anime e della Chiesa. In particolare, questo blog è un’opera di apostolato cattolico e mariano, per la condivisione della vera fede di sempre. Non è la fede morta dei modernisti, ma neppure vuole etichette o nomignoli di qualsiasi tipo.
Se amiamo e conserviamo la Tradizione, è segno che siamo cattolici, senza altre definizioni. Del resto, il cattolico non vive solo di Tradizione, ma il centro dei suoi pensieri, del suo cuore e della sua vita intera è Nostro Signore Gesù Cristo, inseparabile dalla sua e nostra Madre Maria Santissima. Se ad esempio non avessimo un’accoglienza fraterna e premurosa verso ogni persona, anche con l’amore per la Tradizione saremmo solo dei farisei.
Qui parliamo fra l’altro del mondo e della Chiesa. Difficile non vedere che la nostra povera Chiesa Cattolica oggi si trova in una situazione particolarmente grave. Tanti trattano la nostra fede come se fosse una moda, che ogni nuovo arrivato può cambiare a piacimento, seguendo la corrente del mondo. Ma Dio non cambia, e quindi neppure la Verità che Dio ci ha donato può cambiare. Si pensa di poter servire due padroni, Dio e il mondo, ma ciò non è possibile.
Spero allora di darvi delle buone testimonianze. Fino a quando non so, perché come risulta chiaramente dall’informazione seria (soprattutto su internet), sia all’estero che in Italia si sta stringendo la morsa del potere contro i cristiani fedeli.
Tuttavia da Fatima, nel 1917, la Madonna ha chiaramente annunciato ai suoi figli: «Infine, il mio Cuore Immacolato trionferà!».
Che ne sarà allora di quelli che oggi danno la caccia ai fedeli di Cristo, minacciandoli, licenziandoli e persino incarcerandoli, come già sta avvenendo in Occidente? Ognuno andrà finalmente al posto che si merita, sia i fedeli che i loro persecutori.
Un motivo in più per scuoterci dalla mediocrità della vita. Ma il motivo che sarà tenuto in conto non è la paura, l’ambizione, l’interesse. In cambio del loro Amore, Dio e la Madonna accetteranno solo il nostro amore ardente e sincero.

Un cordiale saluto a tutti voi,

Isidoro