Il criterio della morte cerebrale è ormai completamente delegittimato

Il criterio della morte cerebrale fu inventato cinquant’anni fa (1968) dall’università di Harvard come pretesto per giustificare i primi trapianti d’organi vitali. di Alfredo de Matteo Quest’anno ricorrono i cinquant’anni (1968) della prima definizione del criterio di morte cerebrale, ad opera di una commissione medica creata appositamente dall’università di Harvard per giustificare dal punto di … More Il criterio della morte cerebrale è ormai completamente delegittimato

Eutanasia in Italia. Cosa prevede l’omicidio di Stato?

Vediamo in sintesi cosa prevede la legge per l’eutanasia approvata con il voto favorevole del Senato il 14 dicembre 2017. Ricordiamo che i partiti del centrodestra hanno favorito questa legge, tramite astensionismo in massa e voti favorevoli. In fondo all’articolo riportiamo i dati delle votazioni in Parlamento. di Tommaso Scandroglio Da oggi [14 dicembre 2017] … More Eutanasia in Italia. Cosa prevede l’omicidio di Stato?

Biotestamento, parla Gandolfini: “In un pronto soccorso il medico sarà obbligato a conoscere le DAT per prendersi cura del paziente”

Il neuropsichiatra Massimo Gandolfini (Comitato Difendiamo i nostri figli), ritiene l’approvazione del testo di legge sulle DAT «un altro strappo ai valori antropologici che si fondano sul bene prezioso ed insostituibile della vita, aprendo la strada all’autodeterminazione per la morte, legittimata e garantita dalla norma pubblica. «Accadrà così che in un Pronto Soccorso, in presenza … More Biotestamento, parla Gandolfini: “In un pronto soccorso il medico sarà obbligato a conoscere le DAT per prendersi cura del paziente”

In memoria di Charlie Gard, vittima della generazione più perversa e adultera

Siamo nell’estate dell’anno 2017, e la generazione attuale aggredisce crudelmente la vita, l’innocenza, la pietà religiosa. I capi e la massa, in fin dei conti, vanno nella stessa direzione. Se il Signore Gesù definiva «perversa e adultera» (Mt 16, 4) la generazione di allora, la nostra, con i suoi misfatti, è la più perversa e … More In memoria di Charlie Gard, vittima della generazione più perversa e adultera

Eutanasia e tortura. Solo per alcuni, non per altri

di Massimo Viglione Da decenni sinistri e “moderati” depenalizzano i reati di violenza, al punto che anche i più efferati assassini dopo pochi anni escono di carcere, mentre il delinquente comune, specie se non italiano, in carcere non ci va proprio. Da decenni sinistri e “moderati” aggravano le pene per i presunti reati tributari, anche … More Eutanasia e tortura. Solo per alcuni, non per altri

La scala di satana. Dal rifiuto dei figli alla dittatura sodomitica

La società satanica in cui viviamo, di certo le nostre generazioni più anziane ai loro tempi non potevano nemmeno immaginarsela. Era ovviamente già nella mente del demonio e dei suoi adepti, satanisti e massoni. Con questi sono da sempre alleati gli atei e i falsi credenti, quei ribelli che si dichiarano “cattolici”. La gente perduta … More La scala di satana. Dal rifiuto dei figli alla dittatura sodomitica

Medici olandesi praticano l’eutanasia su una vittima di abusi sessuali a causa di sofferenza mentale “incurabile”

11 maggio 2016 (LifeSiteNews.com) – Una donna sui vent’anni, che soffriva di sindrome da stress post-traumatico dovuta ad abusi sessuali, l’anno scorso è stata sottoposta a eutanasia dietro sua richiesta da alcuni medici, dopo che questi avevano dichiarato che la sua sofferenza era “incurabile”, stando a un recente articolo del giornale britannico “Daily Mail”. Hanno … More Medici olandesi praticano l’eutanasia su una vittima di abusi sessuali a causa di sofferenza mentale “incurabile”

George era stato dichiarato morto cerebralmente in seguito a un ictus e si stava per procedere all’espianto di organi, quando all’improvviso…

Suo padre ha impugnato la pistola e ha minacciato di sparare ai medici che stavano per procedere. E’ allora che George si è risvegliato e ha recuperato pienamente la salute di Alfredo De Matteo Il concetto di morte cerebrale, lungi dal soddisfare pienamente i criteri di accertamento della morte (storicamente determinata dalla cessazione di tutte … More George era stato dichiarato morto cerebralmente in seguito a un ictus e si stava per procedere all’espianto di organi, quando all’improvviso…