Cerca

Luce che sorge

Con la luce di Cristo verso una nuova alba

Tag

Madonna di Anguera

4.473 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 23/05/2017

Cari figli, verranno giorni in cui gli uomini e le donne di fede troveranno l’Eucaristia solo in luoghi segreti. Ci sarà grande persecuzione dei cristiani e tutto sarà come nel tempo in cui il Mio Gesù affidò la Sua Chiesa a Pietro. Oggi ne abbiamo in abbondanza nell’altare, ma verrà il giorno in cui non si troverà il Prezioso Alimento. I Consacrati berranno il calice amaro del dolore. I Ministri del Mio Gesù che rimarranno fedeli agiranno come all’Inizio del Cristianesimo; troveranno aiuto nelle case dei fedeli e lì celebreranno la Santa Messa. Dio susciterà donne pie, a esempio di Ninfa (Colossesi 4,15), donna di fede, che accoglieranno gli Uomini di Dio e contribuiranno alla crescita della loro comunità. Coraggio. Non tiratevi indietro. Non buttate via i Tesori che il Signore vi concede. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Aprite i vostri cuori alle Parole del Mio Gesù e lasciate che il Suo Amore penetri nelle vostre vite. Con i vostri esempi e parole, dimostrate a tutti che siete nel mondo ma non siete del mondo. Avanti per il cammino che vi ho indicato. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. Continua a leggere

4434 – Messaggio della Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 25/02/2017

Cari figli, Mio Figlio Gesù ha bisogno di voi. Dite Sì alla Sua Chiamata e ovunque difendete il Suo Vangelo. Sarete perseguitati a causa della vostra fede, ma non tornate indietro. Come in passato, gli uomini e le donne di fede saranno arrestati e consegnati ai tribunali. Anche di fronte alle minacce, Pietro e Giovanni non tacevano e annunciavano la Verità del Mio Gesù. Siate coraggiosi. Coloro che rimarranno fedeli anche di fronte alle persecuzioni, riceveranno una Grande Ricompensa. Avanti sul cammino che vi ho indicato. Nelle mani il Santo Rosario e la Sacra Scrittura; nel cuore l’amore alla Verità. Quando vi sentite deboli, chiamate Gesù. In Lui è la vostra Forza e la vostra Vittoria. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro a causa delle vostre sofferenze. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. Continua a leggere

4.423 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace a Gameleira / Goiás, trasmesso il 30/01/2017

Cari figli, non temete. Testimoniate Gesù e le Sue Parole. Vi incoraggio ad assumere il vostro vero ruolo di cristiani. Camminate verso un futuro in cui molti agiranno come Giuda e saranno ricordati come traditori della fede. Mio Figlio Gesù ha bisogno di uomini con il coraggio di Giovanni Battista per essere difensori della verità. Giovanni è morto per difendere la verità insegnata da Mio Figlio Gesù. La sua voce annunciava ovunque Gesù e i suoi insegnamenti. Giovanni ha denunciato il peccato e fu vittima di quelli che volevano una mezza verità. Molti prescelti per difendere la verità la negheranno e si perderanno eternamente. Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende. I traditori della fede agiranno contro i Veri Insegnamenti del Mio Gesù; Agiranno contro il Mistero della Fede e trascineranno nell’errore un grande numero dei Miei poveri figli. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Amate e difendete la verità. Non tiratevi indietro. Il silenzio dei giusti fortifica i nemici di Dio. Coraggio. Il Signore è la vostra vittoria. Avanti nella verità. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. Continua a leggere

4.407 – Messaggio di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace, trasmesso il 27/12/2016

Cari figli, Io sono la vostra Madre Addolorata. Soffro per quello che verrà per gli uomini e donne di fede. Il fumo del demonio è entrato nella casa di Dio, causando cecità spirituale in molti consacrati. Non dimenticatevi: gli insegnamenti di Mio Figlio Gesù sulla difesa della fede sono chiari: Si quando è Si; e No quando è No. Quello che viene in più è mezza verità, che è opera del demonio. Quelli che amano la verità devono imitare Mio Figlio Gesù. I traditori della fede saranno vinti dalla verità. Accada quel che accada, rimanete con gli insegnamenti del vero Magistero della Chiesa di Mio Figlio. Non temete. Aprite i vostri occhi e lasciate che la Grazia del mio Signore vi dia forza e coraggio. La Chiesa del Mio Gesù sperimenterà grande prova, ma alla fine sarà vittoriosa. Pregate affinché Essa ritorni ad essere come Gesù la affidò a Pietro. State attenti. Come vi dissi in passato, il grande piano del demonio è quello di distruggere tutta la verità insegnata sull’Eucaristia e sulla vita consacrata. Pregate. Pregate. Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace. Continua a leggere

4394 – Messaggio di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace, trasmesso il 26/11/2016

Il Palazzo indica il Vaticano…

“Cari figli, Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che viene per voi. Questo è il tempo della croce per gli uomini e le donne di fede. Piegate le vostre ginocchia in preghiera. Vivete nel tempo della Grande Battaglia Spirituale. Cercate forze nella fedeltà al Vangelo e nel Vero Magistero della Chiesa. Non temete. Io sono al vostro fianco, anche se non mi vedete. Coraggio. Chi è con il Signore non sarà mai sconfitto. Dal Palazzo verrà una notizia che scuoterà la fede dei credenti, ma non indietreggiate. La Risposta del Signore verrà. Non scoraggiatevi. Riempitevi di speranza e tutto finirà bene per voi. Avanti senza paura. Continua a leggere

L’immagine di una vera famiglia cristiana

Sul sito dedicato ai messaggi della Madonna di Anguera (Brasile) si trova un’immagine che raffigura una vera e meravigliosa famiglia cristiana. È l’immagine messa in evidenza sopra questo articolo.
Prima di leggere insieme due messaggi dedicati alla famiglia, consideriamo per qualche momento il quadro che ci viene presentato.
Comunque sia non dobbiamo scoraggiarci, se la famiglia da cui veniamo o quella che abbiamo formato non corrispondono all’ideale, cioè alla risposta che Dio si aspettava dai nostri genitori o da noi stessi.
Anche se la grazia e la vita non sono fiorite per noi fino al recente passato, ora possiamo ricominciare.
Anche se abbiamo umiliato la vita e respinto la grazia, se siamo vivi è per compiere adesso l’opera grande della nostra conversione e del nostro impegno. Continua a leggere

4.353 – Messaggio di Nostra Signora Regina della Pace, trasmesso il 27/08/2016

Questo messaggio della Madonna contiene un avvertimento che per quanto sappiamo può riferirsi solo ai musulmani, i quali hanno profanato le chiese e le Sante Messe con la loro presenza gradita alla falsa Chiesa, e «ritorneranno mascherati da amici».

“Cari figli, confidate nel Signore. In Lui è tutto il potere. La vostra vittoria è nelle mani del Signore. Convertitevi. Non vivete nel peccato. L’umanità è malata e ha bisogno di essere curata. Pentitevi. Il pentimento è il primo passo da intraprendere sulla via della conversione. Accostatevi al sacramento della Confessione e cercate la Misericordia da mio Figlio Gesù. Quando vi sentite deboli, cercate forza nell’Eucaristia. Io sono vostra Madre e vi amo. Abbiate coraggio e in tutto siate come Gesù. State attenti. Ascoltate i miei appelli e sarete grandi nella fede. Continua a leggere

Messaggio di Nostra Signora di Anguera sulla televisione

Ad Anguera, in Brasile, la Madonna ci ha donato anche dei messaggi che parlano della televisione. È quella realtà che già Padre Pio ai suoi tempi (morì nel 1968) chiamava «il diavolo in casa» e io nei miei libri, con un pizzico di umorismo, ho definito «il rimedio per tutti i beni». Qui potete leggere un messaggio scelto fra gli altri.

15 aprile 1989

Cari figli, questo è ciò che vengo a supplicare oggi: rinunciate a fumare e, in particolare, ai programmi televisivi. Miei cari figli, la televisione vi ha completamente distrutto. Dopo aver assistito ai programmi televisivi non siete più in grado di concentrarvi e così non siete più in grado di pregare. Non perdete il vostro tempo guardando la televisione, rubando così momenti preziosi alla preghiera e all’ascolto delle mie parole. Attraverso la televisione, l’intera famiglia è penetrata da una sottile e diabolica tattica di divisione e corruzione. I più indifesi sono i bambini e i giovani, che contemplo con la preoccupata tenerezza di una madre. Continua a leggere

Messaggio di Nostra Signora di Anguera del 24 giugno 2016

(S. Giovanni Battista)

“Cari figli, camminate verso un futuro doloroso. I fedeli saranno perseguitati e la croce sarà pesante per i Miei poveri figli. Nella Grande Battaglia Spirituale molti avranno il coraggio di Giuda, ma la Vittoria sarà del Signore, perché molti agiranno coraggiosamente e difenderanno la verità, così come fece il Grande Giovanni Battista. Non tiratevi indietro. Il Mio Gesù sarà al vostro fianco. Inginocchiatevi in preghiera. Cercate forza nelle Parole del Mio Gesù e nell’Eucaristia. Annunciate a tutti le Meraviglie di Mio Figlio Gesù, e con il vostro esempio e parole testimoniate che siete del Signore. Io vi amo e sarò sempre con voi. Quando vi sentirete fragili, fortificatevi per mezzo della preghiera del Santo Rosario. Solo con la forza della preghiera potrete raggiungere la Vittoria. Avanti senza paura. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Restate in Pace.” Continua a leggere

Blog su WordPress.com.

Su ↑