Cerca

Luce che sorge

Con la luce di Cristo verso una nuova alba

Tag

Musica

Come musica e parole influiscono sulla natura. Una scoperta dal Giappone

Il ricercatore giapponese dottor Masaru Emoto (1943-2014) ha indagato la relazione che esiste tra certi comportamenti umani e la struttura dell’acqua, che com’è noto forma gran parte del nostro corpo.
La sua grande scoperta riguarda il modo in cui le parole ma anche la musica, i pensieri e persino le scritte agiscono sull’acqua.
L’acqua può assumere una struttura splendida o devastata, a seconda degli stimoli, e il risultato lo si può osservare quando è in forma cristallizzata.
Dai suoi esperimenti, il dottor Emoto ha ricavato delle interessantissime prove fotografiche.
L’acqua non riflette solo il mondo fisico, per esempio la salubrità o l’inquinamento di un fiume. Si imprimono nell’acqua anche le influenze che vengono dal mondo umano circostante.
In uno degli esperimenti hanno avvolto su delle bottiglie d’acqua dei biglietti con la parola “Grazie”, rivolta verso il contenuto. La lingua in cui era scritta non faceva differenza. Dalle fotografie successive dell’acqua congelata, si poteva notare la bellezza dei cristalli. Continua a leggere

Romina con Albano: “Siamo ancora sposati per la Chiesa”

È molto bello e importante che una coppia così famosa torni insieme, e con simili parole di fede nel matrimonio. Un esempio per tutti! Le diciamo due Ave Maria per loro? Grazie

Da una recente intervista:

Dopo la foto con il brillante all’anulare sinistro di Romina, era inevitabile un passaggio su un matrimonio bis: “Sì, l’ho visto, devo leggere il giornale per sapere se mi sto sposando o meno” risponde ridendo la figlia di Tyrone e Al Bano le regge il gioco: “Perché non me ne hai parlato?”. “Nemmeno tu me l’hai detto… Vedi, non sapevamo che ci saremmo sposati”, poi Al Bano torna serio: “Ci siamo sposati il 26 luglio 1970. Allora perché sposarsi di nuovo? Abbiamo già fatto questo passo”. E la moglie aggiunge: “Siamo ancora sposati per la Chiesa. Allora perché ancora?”.

Fonte

Il senso di Elvis per l’amicizia

Un uomo dal cuore grande, anche se errante, ci ha lasciato delle parole che una sua ammiratrice ha trasformato in un bellissimo video. Parliamo di Elvis Presley e della sua amicizia con il cugino Billy Wayne Smith, scolpita nei versi di una poesia intitolata The Pledge, Il Patto, perché lo fu davvero e nel modo più solenne.
Elvis, nonostante tutto, non perse mai la fede nel Signore Gesù Cristo, e non tutti sanno che proprio lui, non cattolico, diede voce a un inno grandioso alla Madonna: Miracle of the Rosary, Il miracolo del Rosario. Sentiamo Elvis cantare, poco prima di intonare l’Ave Maria: “Grazie per il miracolo del tuo Rosario. Solo tu puoi trattenere la mano del tuo santo Figlio, fino a che il mondo intero comprenda”.
Di seguito riportiamo The Pledge, prima nella nostra versione in italiano e poi nell’originale.

Il Patto

Basta una semplice parola, vedi,
Per entrare non hai bisogno di chiavi.
Poiché noi che sappiamo, lo sappiamo bene
E tu che non sai non puoi mai dire.

Come io appoggio la mano sul tuo cuore
E tu appoggi la tua sul mio,
Da oggi le nostre menti, le nostre anime,
I nostri cuori s’intrecceranno.

Se l’uno o l’altro dovesse dubitare,
È ora il tempo di rivelarlo.
Poiché questo Patto ci legherà
Anche se uno di noi dovesse morire.
Continua a leggere

Oltre la musica. Così Rothschild e Rockefeller iniziarono a controllare le masse

di Emanuele Fardella

Da Goebbels al Congresso di Londra del ’53: così i Rothschild e i Rockefeller iniziarono a controllare le masse con le vibrazioni

New York, Londra – La musica ha sempre avuto un ruolo fondamentale nella vita degli uomini e nessuno può dirsi immune dal suo potere. La musica è una delle attività/arti che ha accompagnato la storia dell’uomo fin dagli albori e ognuno di noi ha sperimentato la sua influenza sull’umore, nell’amplificare o smorzare l’intensità di un’emozione, ma anche i suoi effetti sul corpo, dal battito cardiaco alla sudorazione. È stato chiaramente dimostrato che la mente umana può essere controllata e alterata dalla musica. Molti studi medici e scientifici hanno determinato i fortissimi effetti della musica sulla fisiologia e sull’anatomia umana. Oggi la musica continua ad assicurare vantaggi competitivi. Non a caso, nelle gare statunitensi, come la maratona di New York, è stato vietato l’uso di auricolari, perché la musica, proprio come il doping, altera le prestazioni e aumenta il rendimento. Quindi che la musica abbia una certa influenza sul nostro organismo è ormai noto da tempo. E quando si parla di musica non ci si riferisce ai testi bensì alla partitura e alla composizione. Continua a leggere

Facciamo il tifo cattolico per Albano e Romina

La storia di Albano Carrisi e Romina Power sembra riprendere il sentiero della “felicità”  coniugale, che aveva dato il titolo a una delle loro belle canzoni.
Tuttavia, i due sposi devono far guarire completamente le ferite di questi ultimi anni.
Diciamo intanto che sia Albano che Romina, nonostante la convivenza di lui con un’altra donna e la scelta del buddismo da parte di lei, sono cattolici per battesimo, e questo niente può cancellarlo.
Se ci occupiamo di loro, se preghiamo e chiediamo ai lettori e a tutti una preghiera per loro, è perché Dio è entrato nella loro vita, e bisogna che vi trionfi con la sua grazia. Nella preghiera chiediamo per Albano e Romina la fedeltà a Cristo Signore, nel nome del quale si sono uniti con vincolo indissolubile.
Per Albano può apparire scontato che sia cattolico, perché è uno di noi italiani. Per Romina lo è molto meno, essendo americana. Ma il padre, Tyrone Power, famoso attore hollywoodiano, e la madre, Linda Christian, messicana e anche lei attrice, si sposarono con il rito cattolico, nel 1949. La loro primogenita, Romina Francesca Power, nacque dopo tre aborti spontanei, e fu quindi concepita nel matrimonio, non fuori. Continua a leggere

Victimae paschali laudes / Lodi alla Vittima pasquale

Auguri di Buona Pasqua a tutti i visitatori di Lucechesorge e ai loro cari!

Due canzoni speciali di Albano e Romina

Ci sono due canzoni di Albano e Romina che oltre a essere belle musicalmente esprimono la fede cristiana dei due sposi. Di seguito ne trovate i video.
Aria pura è un tenero canto dell’amore tra due sposi innamorati. Caro Gesù è un simpatico e genuino appello al Signore Gesù, con uno sguardo alle cose della vita. Si sente Romina Power, che in questi ultimi anni si è dichiarata di «fede buddista», cantare dolcemente: «Caro Gesù, ho bisogno di Te come il mondo ha bisogno del sole». Speriamo e preghiamo che la signora Carrisi torni alla luce della fede cattolica, insieme a suo marito.

Aria pura – Albano e Romina

Continua a leggere

Due canzoni per la mamma

Di canzoni bellissime dedicate alla mamma ne conosco due: il classico Mamma e La mamma di Charles Aznavour, nella versione in italiano. Vi presento qui entrambe in due video. La prima è interpretata dal celebre tenore Beniamino Gigli, che fu amico di Padre Pio. Anzi, il Santo chiedeva spesso al tenore di cantargli questa canzone, innamorato com’era della Mamma celeste e di quella naturale che lo aveva concepito, dato alla luce e allevato con amore.
Non si senta escluso chi, come tanti, non ha conosciuto l’amore vero e puro di una mamma fedele. Abbiamo, se siamo cristiani, Maria Santissima come Mamma, e Lei ci aiuta ad aver pietà e amore anche per i genitori più difficili. Grazie alla nostra fede e perseveranza anche loro potranno rinascere, se sono ancora vivi.

Continue reading “Due canzoni per la mamma”

Tu scendi dalle stelle. Il testo originale e un’interpretazione toccante

Il celebre canto Tu scendi dalle stelle è opera ispirata di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, Santo napoletano che fu molto longevo, soprattutto se si considera la durata media della vita in quell’epoca. Nacque infatti nel 1696 e morì nel 1787. Fu un Santo pieno di amore verso Dio e di devozione verso la Madonna. Possiamo ben ringraziare il Signore che l’ha trattenuto così a lungo in questa valle di lacrime, per la sua gloria e a beneficio delle anime.
La grandezza di Tu scendi dalle stelle la si comprende solo se si legge l’intero testo, e se possibilmente lo si ascolta in un’adeguata esecuzione. Grazie a Dio, abbiamo trovato entrambi: il testo e l’interpretazione musicale, davvero toccante. Continua a leggere

Blog su WordPress.com.

Su ↑