L’insegnamento di una collaboratrice domestica rumena

Ho conosciuto una signora rumena che lavora come collaboratrice domestica in Italia. Grazie a Dio, è cattolica. Si parlava in presenza di altre due persone chiuse a un discorso di tipo spirituale. Certo, lei avrebbe potuto dire niente o poco più. E invece ha dato la sua testimonianza. Lei e la figlia, qualche settimana prima, … More L’insegnamento di una collaboratrice domestica rumena

Breve storia della Svezia. Il prezzo dell’abbandono della fede cattolica

In Svezia, le elezioni politiche di domenica 9 settembre 2018 hanno visto una notevole avanzata ma non il trionfo dei Democratici Svedesi, partito anti-immigrazione. L’accoglienza incontrollata ha portato nel Paese un altissimo numero di crimini violenti, in particolare violenze sessuali degli immigrati sulle donne svedesi, ma anche a un impoverimento economico dovuto alle enormi risorse … More Breve storia della Svezia. Il prezzo dell’abbandono della fede cattolica

Follia anticristiana in Australia. Una legge contro il segreto del confessionale

LifeSiteNews dà la notizia di una legge approvata il 7 giugno scorso nell’assemblea legislativa della città di Canberra, capitale dell’Australia. Viene stabilito l’obbligo per i sacerdoti di denunciare alle autorità i pedofili che si vadano a confessare da loro. Tutti i partiti politici dell’assemblea hanno appoggiato il provvedimento, che riguarda Canberra e il suo territorio, ma non … More Follia anticristiana in Australia. Una legge contro il segreto del confessionale

Miracolo a Pompei? Il Rosario per impedire la terza guerra mondiale

A Pompei sorge il Santuario fatto costruire verso fine Ottocento dal Beato Bartolo Longo. Redimendosi per grazia di Dio da un passato di spiritismo, il Beato Bartolo diventò uno dei più grandi apostoli di Maria Santissima e del Santo Rosario. Il Santuario di Pompei si può considerare il centro mondiale del culto del Rosario. Ed … More Miracolo a Pompei? Il Rosario per impedire la terza guerra mondiale

Corea del Sud, il neopresidente è cattolico e devoto di Maria Santissima

di Matteo Orlando Moon Jae-in, il nuovo presidente della Corea del Sud, cattolico praticante, come primo atto della sua presidenza ha chiesto al suo parroco Paul Ryu Jong-Man, responsabile della parrocchia della Santissima Trinità nel Hongje-dong di Seoul, di benedire la “Casa Azul”, residenza ufficiale dei presidenti sud coreani, sede di vari uffici presidenziali e … More Corea del Sud, il neopresidente è cattolico e devoto di Maria Santissima