Notizie sceme e savie. Con carrellata d’immagini

11 febbraio 2019, da internet, annuncio scemo trionfale: Se alla francese Gabrielle Coco Chanel viene attribuito il merito di aver messo i pantaloni alle signore, nella prima metà del secolo scorso, alla britannica Mary Quant, 85 candeline l’11 febbraio, il mondo riconosce di essere stata la “mamma della minigonna”. Da Don Bernard Kunkel (†1969), ideatore … More Notizie sceme e savie. Con carrellata d’immagini

Galleria della modestia femminile II (chi cerca trova ancora)

Una donna perfetta chi potrà trovarla? Ben superiore alle perle è il suo valore… Forza e decoro sono il suo vestito e se la ride dell’avvenire. Apre la bocca con saggezza e sulla sua lingua c’è dottrina di bontà… I suoi figli sorgono a proclamarla beata e suo marito a farne l’elogio: «Molte figlie hanno … More Galleria della modestia femminile II (chi cerca trova ancora)

Per una valutazione cattolica di Amoris laetitia

Venerdì 8 aprile 2016 è stato pubblicato un documento dal titolo Amoris laetitia, “La gioia dell’amore”, che appartiene alla categoria delle esortazioni papali. Si tratta di un libro di 264 pagine. Porta la firma del 19 marzo antecedente, Solennità di San Giuseppe, padre putativo di Nostro Signore, sposo verginale di Maria Santissima e protettore della Sacra … More Per una valutazione cattolica di Amoris laetitia

Come insegnare le cose più intime ai figli?

Jean Viollet (1869-1956) è un sacerdote francese che s’impegnò molto nel formare le coscienze secondo la purezza cattolica. Nel 1918 fondò l’Association du mariage chrétien (Associazione del matrimonio cristiano), per insegnare alle coppie cattoliche il pudore prima del matrimonio, la fedeltà nel matrimonio e la fecondità dei genitori aperti alla vita. C’è una sua opera … More Come insegnare le cose più intime ai figli?

È lecito insegnare l’“educazione sessuale”?

Di ritorno dalla Giornata Mondiale della Gioventù, Papa Francesco lo scorso 28 gennaio 2019 ha come di consueto risposto alle domande dei giornalisti e fatto dichiarazioni. E ha tra l’altro affermato che si dovrebbe insegnare nelle scuole l’“educazione sessuale”. Del resto, Papa Francesco aveva già messo questa sua idea per iscritto nell’“esortazione papale” Amoris laetitia, … More È lecito insegnare l’“educazione sessuale”?

Il passaggio dal divieto di adulterio a quello di “non commettere atti impuri”

Un signore si rivolge a un sacerdote, Padre Angelo Bellon, domenicano, e gli chiede se può spiegare perché il divieto di adulterio è inteso dalla Chiesa anche come il divieto di commettere atti impuri. Padre Angelo risponde: Caro Vittorio, 1. è vero quello che tu dici: nel decalogo si comanda di non commettere adulterio e … More Il passaggio dal divieto di adulterio a quello di “non commettere atti impuri”

Jamie Schmidt, la martire americana della purezza

di Mauro Faverzani Si chiamava Jamie Schmidt, era una 53enne di St. Louis, Missouri, Stati Uniti. Sposata, era madre di tre figli. Cattolica, era una parrocchiana piena di zelo, di fede, estremamente affabile ed alquanto discreta. Il 19 novembre scorso, a metà pomeriggio, si era recata in un negozio cattolico sulla Manchester Road, per acquistare … More Jamie Schmidt, la martire americana della purezza

Presentation of The Way of Purity: To be true children of Mary

This is the presentation of The Way of Purity: To be true children of Mary, which is the English version of La via della purezza. Per essere veri figli di Maria, one of my new Italian books. (Questa è la presentazione di The Way of Purity: To be true children of Mary, la versione inglese de … More Presentation of The Way of Purity: To be true children of Mary

L’insegnamento di una collaboratrice domestica rumena

Ho conosciuto una signora rumena che lavora come collaboratrice domestica in Italia. Grazie a Dio, è cattolica. Si parlava in presenza di altre due persone chiuse a un discorso di tipo spirituale. Certo, lei avrebbe potuto dire niente o poco più. E invece ha dato la sua testimonianza. Lei e la figlia, qualche settimana prima, … More L’insegnamento di una collaboratrice domestica rumena